Xagena Mappa
Medical Meeting
Ematobase.it
Dermabase.it

Approvato in Europa Xolair per il trattamento dell’asma allergico grave


La Commissione Europea ha autorizzato la commercializzazione nei 25 Stati membri del nuovo farmaco anti-asma Xolair ( Omalizumab ).

Xolair è un anticorpo monoclonale, somministrato per via sottocutanea ogni 2-4 settimane.

Omalizumab ha come target l’anticorpo IgE che è alla base della cascata infiammatoria che si ha nell’asma allergico.

Studi clinici hanno dimostrato che Xolair riduce in modo significativo l’incidenza di esacerbazioni d’asma e dimezza la percentuale di visite mediche presso il Dipartimento di Emergenza nei pazienti con forma grave d’asma persistente.

I benefici del trattamento con Omalizumab sono stati anche osservati nei pazienti in cui l’asma era controllata in modo inadeguato nonostante l’impiego della terapia standard, e che erano ad aumentato rischio di episodi minaccianti la vita.

In Europa, Xolair è stato approvato come terapia addizionale per migliorare il controllo dell’asma negli adulti e negli adolescenti ( di 12 anni o più ) con asma allergico persistente moderato-grave, che, nonostante il trattamento quotidiano per via inalatoria con corticosteroidi ad alto dosaggio e beta-2-agonisti a lunga durata d’azione:

- risultano positivi al test cutaneo, o mostrano reattività in vitro ad un allergene;

- presentano una ridotta funzione polmonare ( FEV1 < 80% );

- vanno incontro a frequenti sintomi diurni o risvegli notturni;

- presentano molteplici, documentati e gravi episodi d’asma.

I potenziali benefici della terapia anti-IgE con Xolair sono già riconosciuti nelle linee guida di trattamento del Global Iniziative for Asthma ( GINA ). ( Xagena2005 )

Fonte: Novartis, 2005

Pneumo2005 Farma2005


Indietro