XagenaNewsletter
Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it

L’anticorpo monoclonale TNX-901 efficace nel trattamento della allergia alle arachidi


Negli USA l’allergia alle arachidi è molto diffusa e causa ogni anno 50-100 morti.
I Ricercatori del TNX-901 Peanut Allergy Study  hanno valutato l’efficacia di un anticorpo monoclonale IgG1 , umanizzato, anti-IgE.

Un totale di 84 pazienti con una storia di ipersensibilità immediata alle arachidi è stato assegnato in modo random a ricevere il TNX-901, ai dosaggi di 150, 300 o 450 mg , oppure placebo, per via sottocutanea ogni 4 settimane per 4 dosi.
Al basale, la soglia di sensibilità risultava compresa tra 178-436 mg di farina di arachidi nei vari gruppi.
I pazienti sono stati sottoposti ad esposizione al cibo entro 2-4 settimane dopo la quarta dose.
Nel gruppo placebo la soglia media di esposizione al cibo è stata di 710 mg; nel gruppo a cui è stato somministrato TNX-901 150 mg è stata invece di 913 mg; 1650 mg nel gruppo TNX-901 300mg e 2.627 mg nel gruppo TNX-901 450mg.

Dai dati dello studio è emerso che il TNX-901 al dosaggio di 450 mg aumenta in modo significativo la soglia di sensibilità alle arachidi. ( Xagena2003 )

Leung DYM et al, N Engl J Med 2003; 348:986-993



Pneumo2003


Indietro